Trigger Point:effetti del Dry Needling sulla mobilità della colonna


Effects of Dry Needling on Spinal Mobility and Trigger Points in Patients with Fibromyalgia Syndrome Adelaida María Castro-Sánchez, PhD, Hector García-López, PT, Guillermo A. Matarán-Peñarrocha, MD, Manuel Fernández-Sánchez, PhD, Cayetano Fernández-Sola, PhD, José Granero-Molina, PhD, and María Encarnación Aguilar-Ferrándiz, PhD    

BACKGROUND: L'eziologia della sindrome di fibromialgia (FMS) è inconcludente, ma i meccanismi centrali sono ben accettati per questa condizione del dolore. La sindrome del dolore miofasciale (MPS) è una delle malattie muscoloscheletriche più comuni e è caratterizzata da punti di attivazione miofasciale (MTrPs). È stato suggerito che MTrPs hanno un fattore importante nella genesi di FMS. OBIETTIVO: Lo scopo dell'attuale studio clinico randomizzato era quello di confrontare l'efficacia del DN con cross-tape sulla mobilità spinale e MTrPs nei muscoli spinali nei pazienti con FMS. PROGETTAZIONE DI STUDIO: Un trial randomizzato controllato singolo-cieco è stato condotto su pazienti con FMS. IMPOSTA: Impostazione clinica. METODI: Sessantasette pazienti con FMS sono stati assegnati in modo casuale a un gruppo sperimentale che ha ricevuto DN o ad un gruppo di controllo per la terapia cross-tape nei MTrP nei muscoli gran dorsale, iliocostale, multifido e quadrato lombare. Le misure della mobilità spinale e l'algometria di MTrPs sono state registrate all'inizio e dopo 5 settimane di trattamento. RISULTATI L'analisi di varianze ripetute (ANOVA) ha dimostrato che sono state raggiunte differenze significative tra i gruppi per i MTrP nel muscolo latissimus dorsi (porzione ascellale destra: F = 9.80, P = 0.003); muscolo multifidus (livello destro L2: F = 11,80, P = 0,001); quadratus lumborum (superiore laterale superficiale destra: F = 6,67, P = 0,012 e inferiore laterale superficiale inferiore: F = 5,38, P = 0,024). Inoltre, la prova ANOVA ripetuta ha mostrato differenze significative tra i gruppi per la spina toracica ampiezza segmentale in posizione eretta (F = 7.33, P = 0.009) e l'ampiezza segmentale della colonna lombare (F = 11.60, P = 0.001) in posizione eretta. CONCLUSIONI: Questo studio ha dimostrato che il DN riduce l'algometria dei trigger trigger miofasciali sui muscoli toracici e lombari. Il dn e cross-tape hanno riportato una simile misura dell'effetto per le misure di mobilità spinale nei pazienti con FMS.  


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
CONTATTI:
info@triggerpointitalia.com
+393319487499
+39 0360361981
  • whatsapp trigger point
  • White Twitter Icon
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon