top of page

L'85% della popolazione globale soffre di MPS -Myofascial Pain Syndrome- e trigger points!


La sindrome da dolore miofasciale (Myofascial Pain Syndrome MPS) è un problema di salute importante che colpisce la maggior parte della popolazione ostacolando la mobilità articolare, provocando dolore e riducendo il senso di benessere generale. La MPS è caratterizzata da Trigger Points, definiti come punti iperattivi, situati all'interno di un gruppo di fibre muscolari con densità aumentata che prende il nome di banda tesa, dolorosa alla compressione che può dare origine a caratteristici dolori riferiti che si proiettano in altre aree, disfunzioni motorie e fenomeni autonomici.

Nonostante l'impatto significativo sulla salute pubblica, non esiste una chiara comprensione del disordine da parte della medicina di base. Il dolore miofasciale colpisce fino all'85% della popolazione che lo subisce almeno una volta nella vita, mentre la prevalenza complessiva stimata è di circa il 46%. L'impatto sanitario del dolore miofasciale può essere molto grave in quanto i pazienti con questo disturbo non solo soffrono di una riduzione dello stato funzionale associato a dolore muscoloscheletrico associato a perdita della funzione, ma anche un'alterazione dell'umore e riduzione della qualità della vita.

Per questi motivi è indispensabile che sia i pazienti che i professionisti sanitari conoscano a fondo questa patologia per affrontarla nel miglior modo possibile ottimizzando i risultati e riducendone così i costi per la cura.


コメント


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page